10 cose più probabili di una tranquilla vittoria col Sassuolo

Ottobre 20, 2019

10 – Calcutta che da un titolo sensato ad una sua canzone

9 – Parlare con qualcuno che non abbia ancora visto Joker (tipo me, che sono adesso protetto dal WWF e dall’UNESCO)

8 – “Ehi, Diletta Leotta si è innamorata proprio di te!”

“Buongiorno amore, mi manchi! 🙁 <3”

7 – Perdere improvvisamente quella smodata ed irrefrenabile voglia di insultare Cuadrado

6 – Una sosta delle Nazionali che non diventi “piacevole” come una visita proctologica (o, come piace chiamarlo a me: quel ritorno karmico per cui paghiamo tutte le battute fatte alle donne per il ciclo, ndr)

5 – La Roma che conclude una settimana senza un nuovo infortunio

4 – Joao Mario che diventa brutto

3 – Politano che non prende un palo

2 – Il ritorno di Gabigol

E ALLA POSIZIONE NUMERO 1 DELLE 10 COSE PIU’ PROBABILI DI UNA TRANQUILLA VITTORIA COL SASSUOLO TROVIAMO

1 – Non essere scomunicati in massa dal Vaticano alla fine della partita

Studio Psicologia, ma all'occorrenza mi improvviso scrittore o video editor: vivo la vita con lo spirito di chi si aspetta l'inaspettato per non avere sorprese ma poi rimane comunque fregato. E già questo spiega perché tifo Inter, ma se non bastasse aggiungo che uno dei miei giocatori preferiti di sempre è Buruk Okan. Costanza, serietà e determinazione sono solo 3 fra i principali pregi che non mi contraddistinguono. Penso che lasciare le cose a metà sia una cosa che