Empoli-Inter, il pagellone di fine anno

Dicembre 30, 2018

HANDANOVIC 6: Siamo sopravvissuti a dicembre, al Natale, alla Crisi Inter, e ancora una volta non abbiamo subito gol.
Alcuni coraggiosi ritengono che domani sera, tra i brindisi di capodanno, Samir azzarderà addirittura un moderato sorriso.

VRSALJKO 6.5: musichetta di super quark il terzino destro in prestito con diritto di riscatto è una specie dichiarata in pericolo dal WWF in tutto il mondo interista. Spesso questi poveri terzini sono vittime di bracconaggio zebrato e altre spiacevoli disavventure. Invia un sms con scritto RISCATT al 78112 #RANOCCHIATEPERILSOCIALE
 
dall’84’ D’AMBROSIO S.V.: Lui invece è cresciuto in cattività e sta benissimo.

DE VRIJ 6.5: Attenzione! per tutti i parenti e amici di Stefan, che di sicuro ci stanno leggendo: ricordatevi di stargli lontano nel trenino di capodanno se non volete essere CATAPULTATI VIA A 10 METRI DI DISTANZA

SKRINIAR 6.5: Con buona pace degli amanti del fantacalcio dimostra che c’è spazio per un solo vero Ciccio in serie A, e si tratta di Ciccio Eder.

ASAMOAH 7: Altra prestazione positiva dopo che negli ultimi giorni anche lui era stato tirato in ballo in polemiche di basso livello. WE HAVE A DREAM: che finalmente nel 2019 nessuno dovrà più essere insultato solo perché è un terzino sinistro dell’Inter.

JOAO MARIO 6: ci risiamo: tutti questi elogi stanno ricominciando a fargli montare un po’ la testa. A volte si ammira troppo e perde la concentrazione.
Però come si fa a trattenersi con quel faccinoooooooooooooo adorabileeeee

BORJA VALERO 5.5: l’assenza di Brozovic ci porta a sperimentare un inedito centrocampo con il buono, il bello e il cattivo ma non siamo proprio sicuri che sia una buona idea riproporlo di nuovo

VECINO 5.5: Ma com’è che gli ex contro di noi segnano anche se hanno fatto un provino di due giorni nella primavera e invece a parti invertite non succede mai un cazzo?

NAINGGOLAN 6.5: Torna in campo nel momento più difficile della partita e dà dei segnali incoraggianti di ripresa: il Ninja è tornato e sembra già pronto per il veglione di Capodanno.

KEITA 7: È lui l’uomo del momento, da antimitt a trascinatore. Adesso speriamo di vederlo in coppia con Gabigol contro il Benevento

ICARDI 7: A proposito di Gabigol avete visto che rabona? Ma quale uomo squadra, la verità è che sta diventando anche lui un po’ mitt!


LAUTARO 10: Ormai ha senso accendere le partite dell’Inter solo quando entra in campo lui: l’artiglio che graffia, il corno che incorna, il toro che torella, il POR CAGON TE PASA SEGUI ASI QUE SI VINCE PURE CON L’EMPOLI

POLITANO 7: Non fatevi anticipare da nessuno e seguite la nostra dritta: puntate su Politano pallone d’oro 2019

SPALLETTI 7: Può essere soddisfatto, se l’Empoli ci ha messo in difficoltà è solo perché ha assimilato per bene i suoi schemi nel lontano 1995.

Appartengo alla categoria di tifoso: “avvocato delle cause perse”. Tra i miei assistiti più famosi spiccano il grande Van der Meyde, Stramaccioni e soprattutto Marko Arnautović. Affetto da “interismo” da quando ho memoria, la malattia si è acutizzata irreversibilmente durante un anonimo campionato sotto la guida di Alberto Zaccheroni.