FROGNEWS: Inter, senti Padelli! “Se serve posso fare anch’io il centrale”

Dicembre 12, 2017

Intervistato da Gioele Cucuzziello di Sporchitalia, il neo-portiere dell’Inter Padelli risponde così alle curiosità dei tifosi.

-Ciao Daniele, qual è il tuo bilancio dei tuoi primi mesi all’Inter?

-È molto buono. L’inizio è stato un po’ duro con quelle super prestazioni di Handanovic, ma mi sto impegnando a gufarlo e finalmente ha iniziato a fare anche lui le sue stronzate. Ancora un paio di partite e gli fregherò il posto da titolare.

-Quindi ci stai dicendo che c’è rivalità tra te e Handanovic?

-Vi svelo un segreto: Quando ci alleniamo ad Appiano sulle punizioni mi metto dietro la porta e gli racconto le barzellette di Colorado. Samir non resiste proprio. Si piscia addosso dalle risate e non ne azzecca più una.
Ma non è soltanto Handanovic il mio rivale principale, c’è anche Tommaso Berni. Voi non lo vedete ma quello lì in allenamento è un fenomeno.

-Speri attraverso il duro lavoro di convincere Spalletti a darti una chance?

-Certamente! Finora ho giocato mezza partita e ho preso gol da centrocampo da Kondogbia. Voglio dire, chiunque al mio posto sarebbe incazzato. Ma non è finita qui…

Ho già parlato col mister. In caso di squalifiche giocherò da centrale. Se serve voglio dimostrare che so cavarmela anche senza i guantoni. Juan Jesus, Campagnaro, Murillo, Vidic…Ormai all’Inter sono pronti a tutto. Peggio di così non posso fare, no?

-Quindi sono definitivamente archiviate le preoccupazioni per la coperta corta in difesa?

-Senza dubbio. In questa Inter in caso di necessità ci sono due difensori di alto livello. Uno sono io, e l’altro è Andrea Ranocchia. Segnatevi queste parole, perché ne vedrete delle belle.

Amo i giocatori capaci di illudermi nel profondo. Da bimbo ero follemente innamorato di Sérgio Conceição, e quando uno vive un amore tanto folle e intenso non si riprende mai del tutto. Ho tentato di colmare il vuoto lasciato dal portoghese con nomi del calibro di Georgatos e Dalmat finché non ho trovato pace quando è arrivato Froggy. Al momento sono l’unico possessore mondiale della maglia speciale del derby “Dalbert 29”.