Inter-Atalanta, il pagellone al settimo cielo

Marzo 14, 2017

HANDANOVIC 7 (sulla fiducia):  La sua presenza in campo è fondamentale come 90 minuti di riscaldamento per Gabigol, ma diciamo che sono queste le partite migliori.

D’AMBROSIO 7+0 (presenze in Nazionale): Superato il periodo nero, si gode il suo miglior periodo nerazzurro. Arriverà il periodo Azzurro o è un’eresia chiederselo?

MEDEL + MIRANDA 7+7:  Oggi vincono loro il premio di coppia più bella. Interrompono la Love Story di Gomez e Petagna, almeno per una domenica.
Nemmeno Icardi ci sarebbe riuscito così in fretta.

ANSALDI 7 (partite fa, la Lazio): Forse abbiamo superato i fantasmi di Felipe Anderson. O forse no. Ogni tanto ritornano ancora negli incubi.

KONDOGBIA 7: Ma voi lo avete visto sto ragazzone Ke Ssi è mangiato tutti gli avversari?

GAGLIARDINI 7+2 (gol): Per il suo primo gol al Meazza i tifosi si aspettavano già una degustazione di polenta, però dopo hanno spiegato che 1) non la fa per davvero 2) non ha nemmeno esultato.  Comunque sembra simpatica questa trasformazione in centrocampista da un gol a partita…

CANDREVA 7+2 (assist): Un’Atalanta ferita gli permette di disegnare geometrie da arte moderna sul prato di San Siro. A volte ti fan dire “wow!” altre “che cazzo ha fatto!?”, ma è questo il bello dell’arte.

PERISIC 7: Pare che a un certo punto abbia deciso di uscire di nascosto e andare a farsi la doccia, tanto giocavamo così bene che non si notava.

BANEGA 7+3: Finalmente abbiamo scoperto che si risveglia con la Primavera. Noi lo aspettiamo lì come il Natural Geographic sperando di assistere a qualcosa di magico.

ICARDI 7+3: Gli basta meno di mezz’ora per sfoderare tutto il repertorio e archiviare la partita. La parte più bella? Pensare a quanti margini di miglioramento abbia ancora.

JOAO MARIO S.V (Senza Voglia)

PALACIO S.V. (Spompato Veramente) 

EDER S.V: Si mangia il gol che avrebbe rovinato il titolo di questo pagellone.

PIOLI 7: Bisogna gestirla con maturità, dopo tutto abbiamo vinto 7 a……PERCHE’ NON HAI MESSO GABIGOL??????????????

Amo i giocatori capaci di illudermi nel profondo. Da bimbo ero follemente innamorato di Sérgio Conceição, e quando uno vive un amore tanto folle e intenso non si riprende mai del tutto. Ho tentato di colmare il vuoto lasciato dal portoghese con nomi del calibro di Georgatos e Dalmat finché non ho trovato pace quando è arrivato Froggy. Al momento sono l’unico possessore mondiale della maglia speciale del derby “Dalbert 29”.