Inter-Bologna nel tempo di un caffè (+ una briochina per i supple, dai)

Gennaio 19, 2017

1° tempo

Il pubblico delle grandi occasioni per un ottavo di finale di Coppa Italia. Non succedeva dal 1969. Ci sarà mica lo zampino di Gabigol?

5′ Eccolo il primo dribbling di GABIGOL

33′ in area del Bologna succede qualcosa di strano

Si eleva un certo brusia in curva.
“Oh, ma è stato Gabigol?”
“La Gazzetta dice che è stato Murillo”

“AH”

39′ Grande assist di Joao Mario per Palacio. 2-0 Inter

“Sì, ok. Tutto molto bello. Ma Gabigol quando segna?”

43′ Gabigol perde palla con un tentativo di joga bonito nell’aria del Bologna. Applausi per il tentativo.

43′ e 30 secondi: subiamo gol in ripartenza. Pioli non la prende benissimo.

 

Secondo tempo

27’st esce Gabigol

“Chissà quando lo rivedremo in campo”

28’st Donsah segna il 2-2

“Io l’avevo detto che non doveva uscire”

Supplementari

98′ Candreva segna il 3 a 2. Festa grande perché forse Gabigol potrà giocare ancora.

Amo i giocatori capaci di illudermi nel profondo. Da bimbo ero follemente innamorato di Sérgio Conceição, e quando uno vive un amore tanto folle e intenso non si riprende mai del tutto. Ho tentato di colmare il vuoto lasciato dal portoghese con nomi del calibro di Georgatos e Dalmat finché non ho trovato pace quando è arrivato Froggy. Al momento sono l’unico possessore mondiale della maglia speciale del derby “Dalbert 29”.