Napoli-Inter, il pagellone dei miracoli

Ottobre 22, 2017

HANDANOVIC 10: L’uomo dei miracoli. Cosa si può dire di un portiere così? COSA? Noi non lo scambieremmo per nessun altro al mondo. Anche perché Orlandoni ormai si è ritirato. VEDI NAPOLI E POI PARI

D’AMBROSIO 7: Insigne e Ghoulam provano sempre a prenderlo in mezzo, ma guardate Danilone come si prende gioco di entrambi. DANILONE > MAICON


SKRINIAR 7: Suning ha progettato di aggiungere un pezzo di muraglia cinese con la sua faccia. INSUPERABILE

MIRANDA 6:
Palleggi rischiosi, uscite palla al piede alla Lucio, ma ha anche dei difetti.
Facciamo chiarezza visto che siete tutti interessati: Con questo sono 4 cartellini, ancora uno ed è fuori. IL MIRANDOMETRO.

NAGATOMO 7: CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO CALLEJON ANNULLATO

GAGLIARDINI 6: La cura Spalletti sta funzionando anche con lui. Fa partire l’azione al limite dell’area come un equilibrista senza rete di protezione, bravissimo a fare da raccordo tra la difesa e il centrocampo. FUNICULI’ FUNICULA’

VECINO 7: Ci troviamo di fronte alla fusione tra Steven Gerrard, Javier Zanetti e Giorgos Karagounis.
Manca un pizzico di cattiveria alla Felipe Melo e abbiamo il giocatore del futuro. PREZIOSO

CANDREVA 7: Qualcuno di voi sarà ancora in piedi sul divano ad applaudire. Sicuramente la sua prestazione migliore. Non chiedetegli un assist su cross, ma per il resto è un’opera d’arte. ANTONIO CANOVA.

CANCELO s.v: Da oggetto misterioso sta iniziando a ritagliarsi i suoi primi spazi con continuità, continuando a farsi i suoi 10 minuti  a partita oscillando tra “Oh fidatevi questo è forte” e “Sembra peggio di Schelotto”. ASPETTIAMO UN GOL NEL DERBY.

BORJA VALERO 6: Giocate di classe, tocchi di prima, con quella barba è lui il vero hipster della trequarti. Pecca un po’ in velocità, ma correre è troppo commerciale. ALTERNATIVO

JOAO MARIO 6: Non possiamo scrivere ogni sua pagella dicendo che è bellissimo. dobbiamo inventarci qualcosa di nuovo: BELLISSIMISSIMO.

PERISIC 6: Un po’ sottotono ma è difficile dividersi tra la carriera da mematore e quella da calciatore. Usa la batmobile soltanto a tratti ma il suo apporto difensivo è prezioso per il suo fedele Robin-tomo. SUPEREROE

ICARDI 6: La nota negativa del match è sicuramente Icardi, che o segna a grappoli o non segna proprio.
Tutto sommato il 6 se lo merita perché ha aiutato i compagni e comunque dopo domenica scorsa che gli vuoi dire. PROMOSSO

EDER: s.v: Quando capisce che tanto di rigori al novantesimo stavolta non ne arrivano, Spalletti lo manda a dare una mano in campo al posto del capitano (capitano in assenza di Ranocchia sia chiaro).

SPALLETTI 8: Solidi, concentrati, sempre in partita, Nagatomo titolare. Questo Lucianone ci fa emozionare sempre di più. È lui il vero artefice di tutto questo, e se non la pensate hosì state a casa. “SI, VINCEREMO LO SCUDETTO”.

Amo i giocatori capaci di illudermi nel profondo. Da bimbo ero follemente innamorato di Sérgio Conceição, e quando uno vive un amore tanto folle e intenso non si riprende mai del tutto. Ho tentato di colmare il vuoto lasciato dal portoghese con nomi del calibro di Georgatos e Dalmat finché non ho trovato pace quando è arrivato Froggy. Al momento sono l’unico possessore mondiale della maglia speciale del derby “Dalbert 29”.