Una partita di calcio qualsiasi degli ultimi anni contro una squadra qualsiasi

Maggio 15, 2017

*Prepartita*

Dichiarazioni, dichiarazioni, dichiarazioni…

Chissà che cambiamenti apporterà il nuovo allenatore “xxxxx”

Invece giocano sempre i soliti schifosi

Stadio pieno (anche a mezzogiorno)

*Fischio d’inizio*

Partenza ringalluzzita dell’Inter

Primo grande pericolo in favore degli avversari del “xxxxxx”

Ora è il “xxxxx” che fa la gara, l’Inter sembra impaurita

Gol di “inserire nome di giocatore sconosciuto a caso con una storia curiosa, al suo primo gol/doppietta/assist/presenza in Serie A che trova la gloria contro l’Inter prima di sparire dai radar del calcio per sempre”


“… o almeno fino alla prossima partita con l’Inter”

Timido tentativo di reazione dell’Inter

Gol del raddoppio.

Squadra disunita, giocano tutti da schifo

Handanovic ci salva il culo

Fischi e insulti

“Metti Gabigooooooool”

Inquadrature di bambini in lacrime (Ci siamo passati tutti, tranquilli…)

Gol dell’illusione / tentativo di rimonta miracolosa, ma troppo tardiva e senza reali occasioni

Qualche momento di sfiga

Qualche svista arbitrale qua e là

*Fischio finale*

Post partita:

“Abbiamo giocato bene ci rifaremo alla prossima”

“CRISI INTER”

“INTER: è “xxxxxxx” l’ultimo nome per la panchina”

“Nagatomo: Ufficiale il rinnovo fino al 2034”

Amo i giocatori capaci di illudermi nel profondo. Da bimbo ero follemente innamorato di Sérgio Conceição, e quando uno vive un amore tanto folle e intenso non si riprende mai del tutto. Ho tentato di colmare il vuoto lasciato dal portoghese con nomi del calibro di Georgatos e Dalmat finché non ho trovato pace quando è arrivato Froggy. Al momento sono l’unico possessore mondiale della maglia speciale del derby “Dalbert 29”.