Valencia-Inter nel tempo di una paella

Agosto 10, 2019

Ci siamo picchiati, insultati, scambiato e non riscattato giocatori , i rancori sono durati anni. Oggi il destino ci mette di nuovo di fronte. Non sarà una partita come le altre, e non sarà un’amichevole.
Dopo la Lugano e la Super Cup, questa sera ci giochiamo il Triplete Estivo.
Apice dei risultati calcistici da 9 anni a questa parte.

Stadio Mestalla, Trofeo Naranja Cup, NOI CI SIAMO.
PAROLA D’ORDINE: VINCERE

La proprietà del Valencia è anche cinese, quindi è proprio un super derby

Si comincia!
Ultimo test prima del campionato, ultima possibilità per Dalbert per fingersi un calciatore e conservarsi un posto in squadra!

Aperte le scommesse per decidere a che minuto ci sarà la rissa.

Toh chi si rivede: in panchina c’è Marcellino. Chissà cosa sarebbe successo se quel casting lo avesse vinto lui e non Pioli.

Magari lui avrebbe fatto giocare Gabigol.
Ma probabilmente no.

Dopo due minuti subito palo del Valencia. Bene così. Ci stiamo bruciando il bonus culo già prima dell’inizio del campionato.

Occhi puntati su Rodrigo in attacco che è IL CUGINO DI RAFI QUANDO LO SENTI DIGLI CHE LO AMIAMO ANCORA E PENSIAMO A LUI TUTTI I GIORNI NON LO ABBIAMO DIMENTICATO #RIPIGL GRAZIE

No ma che significa che lo sta cercando il Valencia Oooooh maledetti ma allora le volete proprio le botte

MARCELLINO MITT A KONDOGBIA

Ci manca

Circa.

 

Punizione da posizione interessante. Quattro giocatori sul pallone. Is this the real life? Is this just fantasy?

Alla fine lasciano fare a Brozo che è depresso dopo la partenza di Perisic

Entrataccia di Wass su Dalbert.

Di tutte le partenze per una rissa questa è di sicuro la più interessante da raccontare ai nipoti

Questa volta alla battuta ci va Sensolino. Mamma mia tutta questa scelta è da far girare la testa.

Aggancio al volo di Sensi.
Attenzione perché qua siamo a rischio pedofilia.

E prendiamo pure gol da Alvaro Soler. DIREI CHE È CRISI INTER

“Brutto finale quello del Mestalla nel 2007”
MA SE È STATO BELLISSIMO

Fine del primo tempo.
Commenti:

1-Aspettiamo Kondogbia per dare un senso a sta partita
2-NAVARRO DOVE SEI CHE TI DIAMO IL RESTO

Secondo tempo e Kondogbia in campo. Tutti in piedi sul divano ad applaudire

Mi sento molto alleggerito spiritualmente nel vederlo giocare con un’altra maglia. È come svegliarsi da un incubo.

Gran chiusura di Dalbert su Soler.
Tutto questo è surreale.

Possiamo saltare direttamente al momento in cui ce ne pentiremo?

Segue anche una chiusura di tacco di Candreva su un contropiede degli spagnoli.

Dai raga bello scherzo adesso basta tirate fuori i veri

L’unica cosa che manca in questo precampionato è un gol da cineteca di qualche mitt come fece Biraghi al City nel 2011, che ne so un tiro di Ntube da trenta metri, così questo finirà a giocare in qualche squadra strana tipo Saint Etienne, però noi nel 2031 saremo comunque lì a pensare “ma ti ricordi Ntube che mina al Valencia…”

Si è molto noioso questo secondo tempo direi che lo avete capito.

Ok raga cooling break mi alzo a prendere un ghiacciolino cosa vi devo raccontare.

E intanto il Valencia che tira fuori dal cilindro sto Mitt sudcoreano classe 2001 wow loro si che ci sanno fare

Conte fai qualcosa non possiamo sfigurare mitt a Longo che da queste parti è leggenda

RIGOREEEE CAZZO DOV’È JOAO MARIO

Poli pensaci tu

GOOOOOOOOOOL GODOOOOO BECCATEVI QUESTOOOOOO

VALENCIANI MALEDETTI QUESTO È PER CRUZ E CORDOBA

E ADESSO ANDIAMO A VINCERLA

REMUNTADA.

Minuti di fuoco con fallacci da tutte le parti, qua o finisce in gloria o in rissa.

Oppure entrambe.

DANILONE SALVA TUTTO.

Parejo tirati giù quei pantaloncini dio dalbert che non sei Joao Mario

Due minuti più recupero alla fine. Ansiaaaaaa

DE VRIJ SULLA LINEA

COSA STA SUCCEDENDO COME SI È TROVATO QUELLO LÀ IN PORTA

Dopo questi minuti finali di ansia cosmica la partita si deciderà ai rigori

Abbiamo tirato più rigori in sto precampionato che in 111 anni di serie a

OLEEEEE
BASTONIIII ❤❤❤
TUTTI GIUSTI ❤❤❤❤
BRAVISSIMI ❤❤❤❤❤

È TRIPLETE. IL TRIPLETE ESTIVO È NOSTROOOOO

GODOOOOO VALENCIA DI ME…

Appartengo alla categoria di tifoso: “avvocato delle cause perse”. Tra i miei assistiti più famosi spiccano il grande Van der Meyde, Stramaccioni e soprattutto Marko Arnautović. Affetto da “interismo” da quando ho memoria, la malattia si è acutizzata irreversibilmente durante un anonimo campionato sotto la guida di Alberto Zaccheroni.